articoli in carrello: (0)
Totale: 0 € 0 €

Correre al mare!

Correre al mare!

Si sta avvicinando l' estate, quale modo migliore per mantenersi in forma...

Si sta avvicinando l' estate, quale modo migliore per mantenersi in forma se non quello di fare una corsetta in riva al mare? Ecco alcuni ottimi consigli per quando si va a correre!

Innanzi tutto, perché correre? In realtà sarebbe più corretto domandarsi: Perché no?

La corsa può diventare una pratica sportiva utile per se stessi (fa bene alla salute), ma anche per la famiglia e la società (riduce in modo importante i soggetti ospedalizzati), inoltre l' attività aerobica (running, jogging, walking, ecc.) modifica in modo importante diversi fattori di rischio:

  • ipertensione (elevata tensione arteriosa)
  • dislipidemie (alterazione del colesterolo e di altri grassi del sangue)
  • fumo
  • sedentarietàobesità
  • diabete
  • stress
  • alta frequenza del battito cardiaco a riposo

Un elemento rilevante, da non sottovalutare quando si corre, è il terreno. Se, come nel nostro caso, l' allenamento avviene in un ambiente naturale (come ad esempio la spiaggia o la pineta) è preferibile scegliere una suola con un battistrada prominente per evitare distorsioni.

La temperatura esterna ideale è tra i 20° e i 28°, dunque i mesi migliori per una corsetta sono quelli da giugno fino a fine settembre (magari nelle giornate più calde è bene correre verso l ora del tramonto o all alba se siete particolarmente mattutini) !

Si può bere quando si corre?

Due terzi del nostro corpo è costituito da acqua. Una buona idratazione durante la performance non solo permette di prolungare nel tempo la prestazione, ma anche di evitare o quanto meno di tardare, il sopraggiungere di crampi e spasmi muscolari. Non è vero che bere durante lo sforzo faccia aumentare di peso e comprometta la seduta in corso, anzi è vero l'opposto.

Cosa si beve quando si corre?

La richiesta di nuove bevande ha portato allo sviluppo di bibite sportive commerciali che servono a sostituire acqua e Sali minerali persi con il sudore e a fornire lo zucchero necessario a ottenere energia rapidamente.

Da molte ricerche risulta lampante il fatto che una bevanda sportiva non dovrebbe contenere alte quantità di zucchero o quantità a caso di minerali, in quanto possono ritardare l' assorbimento e inibire l' effetto rinfrescante della bevanda. I principali minerali che perdiamo durante la sudorazione sono: sodio, cloro, potassio e magnesio.

Tratto e rielaborato da "Corsa per tutti" - Elika Editrice

Volete saperne di più sul libro? Visitate il link "Corsa per tutti" !

Ultime dal blog

Articoli di approfondimento ispirati dalle nostre pubblicazioni. Leggi tutti gli articoli >>
Approfondimenti sul Basket: tiro e ricezione

Approfondimenti sul Basket: tiro e ricezione

Il tiro dopo la ricezione dal lato della mano debole

Leg curl: esercizi per gambe, addominali e glutei

Leg curl: esercizi per gambe, addominali e glutei

Esercizi mirati per la loro costruzione e tonificazione

Regole d'oro per migliorare il sonno

Regole d'oro per migliorare il sonno

E' opinione diffusa che per riuscire a dormire siano necessarie...