articoli in carrello: (0)
Totale: 0 € 0 €

Libri alimentazione e benessere: dieta antistress

Libri alimentazione e benessere: dieta antistress

Spunti e idee per la nostra alimentazione quotidiana

libri alimentazione e benessereVi sentite stanchi, spossati e sopraffatti dallo stress? In questo interessante brano tratto dal libro Enciclopedia degli Alimenti per la Salute e il Benessere, troviamo qualche idea per costruire una dieta anti-stress partendo da due constatazioni fondamentali:

  • Una corretta alimentazione è in grado di incidere sul nostro umore;
  • Una corretta alimentazione aumenta la sua efficacia se affiancata ad un'adeguata attività fisica.

Colazione

Sia il succo di anguria sia il succo di mela aiutano a equilibrare i livelli di acidità del sangue, e insieme ai meloni sono ricchi di bromo, di vitale importanza per la stabilità emotiva e anche come anti-depressivo. È utile anche assumere tahina spalmata sul pane tostato, poiché è ricca di magnesio (320 mg), il minerale dei nervi, e calcio (330 mg), che assiste i nervi e migliora la qualità del sonno.
Le creme a base di estratto di lievito spalmate sul pane tostato rappresentano una buona fonte di vitamina B1 (nervi), B2 (anti-stress, anti-fatica), B3 (nervi, anti-depressiva, stanchezza), B5 (anti-stress, depressione), B6 (anti-stress, irritabilità, ansia), acido folico (nervi, cervello, anti-fatica).
La maggior parte di queste vitamine del gruppo B sono idrosolubili e necessarie ogni giorno. Può essere utile assumere una compressa di vitamine del gruppo B tutti i giorni.

Spuntino di metà mattinata

Provate una manciata di mandorle, ricche di: fosforo (490 mg), che rende forti e facilita la guarigione dei nervi, oltre a migliorare la concentrazione e la memoria; magnesio (260 mg), che protegge dall’indurimento delle arterie e dalla pressione alta; e calcio (250 mg), che regolarizza il cuore e la digestione. Mangiate una mela o due pesche insieme alle mandorle.

Pranzo

Panino con l’insalata

La lattuga è un’ottima fonte di silicio (1500 mg), che protegge da esaurimento nervoso, fatica mentale e calvizie. La lattuga apporta anche acido folico (15 mg), utile all’attività dei nervi; zolfo (580 mg), che favorisce le funzioni del cervello; e cloro, che regola la pressione sanguigna.
Aggiungete un po’ di peperone rosso a striscioline per un ottimo apporto di vitamina C, la vitamina anti-stress che combatte il mal di testa.
Aggiungete un paio di noci ricche di omega-3 (per migliorare l’attività dei nervi) e di biotina, che favorisce il sonno, è anti-depressiva e combatte l’ansia.
Assumete le noci insieme a qualche fetta di formaggio Cheddar (ricco di proteine, che favoriscono la costruzione delle cellule nervose, la produzione di adrenalina, e il trasporto degli ormoni nel cervello) sul pane di segale per aumentare l’apporto di potassio (460 mg), il quale rafforza il muscolo cardiaco ed è di vitale importanza per le funzioni mentali, per il sistema nervoso e il cervello.

libri alimentazione dieta a colori

Spuntino pomeridiano

Mangiate una manciata di anacardi con una tazza di tè. Gli anacardi sono ricchi di zinco (5,7 mg), che protegge dalla stanchezza ed è necessario per favorire l’azione delle vitamine del gruppo B e per la prontezza mentale.
Gli anacardi sono una buona fonte di manganese (0,8 mg), necessario per la memoria, magnesio (250 mg) e fosforo (530 mg), utile per la produzione di energia, per la concentrazione, la salute dei nervi e del cervello. Un manciata di anacardi e una mela croccante sono la merenda perfetta per nutrire i nervi.

Cena

Pasta ai semi di zucca

Aggiungete 4 cucchiai di semi di zucca tritati al sugo per la pasta, o cospargeteli direttamente sopra il formaggio. I semi di zucca sono un’ottima fonte di ferro (11,3 mg), che combatte la stanchezza e promuove la resistenza allo stress.
I semi di zucca sono anche un’ottima fonte di zinco (7,5 mg), necessario per l’azione delle vitamine del gruppo B, l’assimilazione dell’alcol e come protezione dalla fatica e dallo stress mentale; magnesio (535 mg), che controlla il sistema nervoso centrale, protegge dalla fatica mentale e dall’irritabilità.
Inoltre, i semi di zucca contengono dosi ben bilanciate di fosforo (1174 mg), essenziale per il sistema nervoso e le funzioni cerebrali, in quanto favorisce la memoria e la concentrazione; rame (1,4 mg), che facilita l’assorbimento della vitamina C, protegge le fibre nervose e promuove l’utilizzo del ferro.
Aggiungete semi di zucca tritati a una zuppa o agli hamburger vegetali per rigenerare il sistema nervoso. I semi di zucca sono il miglior cibo anti-stress.

N.B. È oramai dimostrato che gli alimenti naturali, se inseriti regolarmente nella dieta quotidiana, contribuiscono a fornire nutrienti specifici e ingredienti che possono garantire grandi benefici per la salute. Tuttavia queste opzioni non sono da considerarsi sostitutive di farmaci o trattamenti, perciò in caso di problemi specifici è sempre consigliabile affidarsi al parere di un medico per una diagnosi.

Ultime dal blog

Articoli di approfondimento ispirati dalle nostre pubblicazioni. Leggi tutti gli articoli >>
Esercizi di Pilates: Roll Over

Esercizi di Pilates: Roll Over

Esecuzione corretta e varianti