Easydive
(0)
articoli in carrello: (0)
Il tuo carrello è vuoto
Totale: 0 € 0 € 0 articoli nel tuo carrello

La preparazione atletica nel calcio

La preparazione atletica nel calcio

L'importanza dell'allenamento

In questo articolo, tratto da Enciclopedia del calcio di Fabian Seeger, parliamo dell’importanza della preparazione atletica.


 




Nella scienza dello sport, il termine fitness si riferisce alla forma fisica di un organismo ed è caratte­rizzato da velocità, forza, resistenza e flessibilità.

Da un lato, questi importanti parametri sono determinati geneticamente (si pensi, ad esempio, alla composizione delle fibre nel muscolo o al range di movimento delle articolazioni); dall’altro lato, possono essere influenzati e migliorati attraverso l’e­sercizio fisico (è possibile, ad esempio, sviluppare la muscolatura o aumentare la flessibilità). I parametri elencati sono sistemici e, anche quando si segue un training specifico per determinati fattori, vengono sempre allenati insieme.

Una preparazione atletica ottimale si concentra sulle richieste specifiche dell’organismo durante una gara. È dunque la natura stessa della gara a determinare i contenuti dell’allenamento specifico per il calcio, come le distanze da percorrere, l’intensità, la durata del carico e le fasi di recupero.

L’applicazio­ne di modalità di allenamento consolidate e basate sulla scienza dello sport, quali il metodo continuo (resistenza), gli intervalli (recupero) e le ripetizioni (velocità), dovrebbe sempre essere adattata alla specificità calcistica.

Questi metodi hanno lo scopo di allenare i parametri della nostra forma fisica in maniera individuale e trovano la loro ristretta e personalizzata interpretazione, ad esempio, nell’atletica leggera.

Date le richieste complesse di uno sport come il calcio, è necessario introdurre esercita­zioni e giochi in grado di allenare le capacità fisiche individuali in modo mirato e articolato, senza mai perdere di vista l’obiettivo specifico dell’allenamento.