Easydive
(0)
articoli in carrello: (0)
Il tuo carrello è vuoto
Totale: 0 € 0 € 0 articoli nel tuo carrello

DUE SEMPLICI TRUCCHI PER DIMAGRIRE

DUE SEMPLICI TRUCCHI PER DIMAGRIRE

Come ingannare il cervello per rimanere in forma


1)Mangiare in piatti piccoli
2)Scegliere i colori giusti


1. Mangiare in piatti piccoli aiuta. L’importanza delle dimensioni del piatto può essere collegata all’illusione di Delboeuf, scoperta nel XIX secolo da Joseph Delboeuf, secondo il quale a ingannare la vista è il fatto che qualcosa sembra più piccolo o più gran­de in base alle dimensioni della forma che la circonda. Guardate l’immagine dei due cerchi neri qui sotto.



Il cerchio blu sulla sinistra appare più grande di quello alla sua destra: il motivo è che il cerchio nero che circonda quello di destra è molto più ampio e lo fa sembrare in proporzione più piccolo. Se fossero due piatti di cibo, la persona col piatto più grande po­trebbe essere tentata di aumentare la dose perché il piatto sembra mezzo vuoto.


2. Non è solo la dimensione del piatto a ingan­nare il cervello, anche i colori lo fanno. Suona ridicolo? Beh, invece è proprio la scienza a confermare questa teoria. Pare che il cervello umano in svariati contesti colleghi il colo­re rosso all’atto di fermarsi o a un pericolo. Stando alle conclusioni di due studi al riguar­do, si evince che quando le persone utilizzano piatti e bicchieri rossi mangiano e bevono il 40% in meno rispetto a chi ha di fronte la stes­sa porzione ma in stoviglie blu.


Un altro studio ha evidenziato l’im­portanza del contrasto tra i colori del cibo e quelli del piatto su cui viene servito, arrivando alla conclusione che le persone mangiano più ortaggi a foglia verde se serviti in piatti verdi e ne mangiano meno se serviti in piatti rossi. Si può sfruttare questa teoria in molti modi:

      • Servire le verdure in piatti dello stesso colore di quest’ultime è una tecnica utile per aumentarne il consumo, soprattutto per i genitori che intendono incoraggiare i propri figli a mangiare più ortaggi.
      • Se si vuole diminuire il consumo di pa­tatine fritte, servirle su piatti con colori contrastanti come il viola potrebbe fun­zionare.


Naturalmente, non è necessario acquistare un set di piatti di tutti i colori dell’ar­cobaleno, ma si può provare a fare qualche cambiamento utilizzando questi spunti.


Tratto da GUIDA COMPLETA ALLA PERDITA DI PESO



Guida completa alla perdita di peso