Easydive
(0)
articoli in carrello: (0)
Il tuo carrello è vuoto
Totale: 0 € 0 € 0 articoli nel tuo carrello

IL SISTEMA DEI SOMATOTIPI: COME IDENTIFICARE IL PROPRIO

IL SISTEMA DEI SOMATOTIPI: COME IDENTIFICARE IL PROPRIO

In questo articolo tratto da Brucia i grassi, nutri i muscoli di Tom Venuto, parleremo dei somatotipi.




Negli anni ´30 e ´40 del ´900, lo psicologo statunitense William Herbert Shel­don si dedicò allo studio dei somatotipi umani. L’obiettivo principale di Sheldon era scoprire in che modo le variazioni nel fisico umano fossero con­nesse al tipo di personalità o al temperamento. Parte della sua ricerca incluse lo studio di più di 4000 fotografie, con il quale aprì la strada a un sistema di identificazione di tipi di corpo noti come somatotipi.


Secondo il sistema di Sheldon, è possibile distinguere il tipo di corpo di una persona attraverso un’ispezione visiva (metodo fotoscopico). È suffi­ciente confrontare il vostro aspetto fisico con una lista di caratteristiche di tipi di corpo. Il metodo moderno di classificazione va oltre la mera struttura esterna e tiene in considerazione grasso corporeo, massa magra, tratti me­tabolici, tendenze comportamentali e tendenza al cambiamento del peso e della composizione del corpo.


Ci sono tre tipi di corpo principali:


Endomorfi: sono i tipi più robusti e grassi. Sono morbidi e rotondi e incontrano spesso difficoltà a perdere grassi corporei.
Mesomorfi: sono soprattutto i tipi muscolosi. Sono magri, asciutti e naturalmente atletici, e costruiscono massa muscolare con facilità.
Ectomorfi: sono i tipi magri e secchi. Sono magri e ossuti, con meta­bolismo veloce e una quantità minima di grasso corporeo.

È raro avere un solo tipo di corpo; più frequenti sono le combinazioni. Per esempio, chi costruisce massa muscolare facilmente ma tende anche a gua­dagnare grassi insieme ai muscoli è un endomorfo mesomorfo (meso-endo­morfo). Questo tipo di corpo è tipico degli attaccanti di calcio, dei pesi mas­simi e dei powerlifter; ha una grande quantità di massa muscolare, spesso ricoperta da uno strato di grasso.

L’ectomorfo mesomorfo (meso-ectomorfo) è magro e longilineo, con moderate quantità di muscoli. I giocatori di basket sono spesso meso-ectomorfi (per esempio, Michael Jordan).


Tenete a mente che il sistema di somatotipi fornisce solo delle linee guida generali e che le linee di confine fra tipi di corpi sono in un certo senso sog­gettive. La cosa più importante è conoscere il proprio tipo predominante e comprendere come applicare questa conoscenza in maniera pratica.


Qual è il vostro somatotipo?