articoli in carrello: (0)
Totale: 0 € 0 €

Salute e Benessere: Come prendersi cura delle proprie gambe?

Salute e Benessere: Come prendersi cura delle proprie gambe?

salute e benessere gambePrendersi cura delle proprie gambe è fondamentale per mantenerci in salute e rafforzarci. Il maggior numero di lesioni delle gambe si verifica in ambito sportivo, in modo particolare nel calcio e nello sci, ma nessun allenamento è in grado di evitare del tutto questo tipo lesioni, sebbene una gamba ben allenata in termini di forza e flessibilità sia meno a rischio.

Le lesioni più frequenti che colpiscono le gambe sono le seguenti:

  • Distorsioni della caviglia;
  • Distorsioni del ginocchio (e lesioni di menisco e legamenti);
  • Rotture fibrillari;
  • Lesioni del tendine di Achille;
  • Dolore alla tibia;
  • Dislocazioni;
  • Fratture.

Test: come valutare la salute delle tue gambe

Di seguito presentiamo un piccolo test che vi consentirà di effettuare un’autovalutazione della salute delle vostre gambe. Il risultato servirà a voi o al vostro personal trainer per sviluppare il programma di allenamento ideale.

salute e benessere test gambe

Più la cifra totale si avvicina a 100, più probabilità avrete di accusare dolore alle gambe nel medio termine e di contrarre lesioni. Se la cifra si avvicina allo 0, il rischio è molto ridotto, ma non abbassate la guardia: ricordate che questo test si basa su un’attribuzione di valore soggettiva e presenta quindi un margine di errore. Ad ogni modo, vi sarà utile per acquisire consapevolezza delle eventuali condotte inadeguate che caratterizzano il vostro stile di vita e correggerle.

Consigli per il benessere e il mantenimento

Vediamo di seguito alcuni suggerimenti:

  • Non mantenete la stessa posizione, che sia eretta o seduta, per molto tempo. Ogni 45 o 60 minuti cambiatela e mettete in moto le gambe;
  • Se praticate sport o attività che mettono in pericolo la salute delle gambe, riscaldate e allungate i muscoli e le articolazioni prima di iniziare;
  • Dopo il riscaldamento, iniziate l’attività in modo leggero e graduale;
  • Imparate bene la tecnica prima di passare a esercizi di maggiore intensità;
  • Se il vostro obiettivo è aumentare la massa muscolare, non precipitatevi a incrementare il carico; i muscoli delle gambe tendono a progredire più in fretta delle articolazioni e dei legamenti;
  • Alleviate le tensioni con massaggi alle gambe effettuati da un professionista;
  • Non indossate tacchi alti e, in ogni caso, cercate di camminare in modo naturale con la schiena dritta;
  • Evitate di correre o allenarvi su superfici troppo dure, come l’asfalto. Non correte mai in città;
  • Scegliete scarpe di buona qualità e specifiche per lo sport che praticate;
  • Eliminate o riducete gli esercizi ad alto impatto sulle articolazioni;
  • Eliminate, o almeno riducete il più possibile, le attività che presuppongono una torsione del ginocchio, come ad esempio lo sci, il calcio e il tennis;
  • Usate delle ginocchiere imbottite se svolgete attività quotidiane – di carattere sportivo, lavorativo o ricreativo – che richiedono di appoggiare le ginocchia al suolo;
  • Se accusate dolore, significa che c’è qualcosa che non va. Consultate un medico.

Ultime dal blog

Articoli di approfondimento ispirati dalle nostre pubblicazioni. Leggi tutti gli articoli >>
Alimentazione in palestra

Alimentazione in palestra

Breve guida ai tipi di alimenti presenti sul mercato

Esercizi di Stretching livello base

Esercizi di Stretching livello base

Preparazione, schemi illustrati e consigli pratici

Esercizi di Pilates: Roll Over

Esercizi di Pilates: Roll Over

Esecuzione corretta e varianti