Easydive
(0)
articoli in carrello: (0)
Il tuo carrello è vuoto
Totale: 0 € 0 € 0 articoli nel tuo carrello

Allenamento per la crescita muscolare: la scelta della palestra

Allenamento per la crescita muscolare: la scelta della palestra

Come scegliere la migliore

In questo articolo tratto da Anatomia della crescita muscolare di Craig Ramsay, parliamo di quanto è importante scegliere la palestra giusta.


COME SCEGLIERE LA PALESTRA GIUSTA

Avete deciso di seguire un allenamento per la crescita muscolare. Ma dove farlo? Oggigiorno le possibilità sono davvero numerose, dai centri wellness ad alta tecnologia che dispongono dei più recenti macchinari, alle palestre più essenziali che offrono poco più dei pesi liberi.

La palestra è il prolungamento dei propri obiettivi − un body builder cerca un ambiente diverso da quello di cui ha bisogno un dirigente finanziario per rilassarsi dopo 12 ore passate in ufficio. Ecco di seguito, a grandi linee, come scegliere la palestra giusta in base alle vostre esigenze.

LA PALESTRA GIUSTA


Le palestre sono tutte diverse e ognuna è studiata per una particolare clientela. Il tipo di clientela che si cerca di attrarre determina l’attrezzatura disponibile, gli orari di apertura e i prezzi. Per decidere se una palestra è adatta a voi, dovete innanzitutto chiarire bene quali sono i vostri obiettivi. Per prima cosa accertatevi che ci sia la possibilità di fare una giornata di prova, così da capire senza obblighi e impegni di alcun tipo se si tratta del posto che fa per voi. Prima di iscriversi è importante, inoltre, controllare bene che cosa offre la palestra.

VOLETE AUMENTARE LA MASSA MUSCOLARE?


Se il vostro scopo è costruire massa muscolare, cercate una palestra che abbia la qualità e la quantità di pesi di cui avete bisogno. Una palestra specializzata in crescita muscolare disporrà di diversi cavi, Smith machine e bench press machine, così come di dischi e pesi liberi. Controllate anche la qualità delle macchine. Ad esempio: le prese sono in acciaio o rivestite di gomma? Le migliori macchine le hanno in acciaio, così da facilitare l’uso delle fasce per i polsi − se le prese sono rivestite di gomma, infatti, l’aggancio non è efficace. Molte palestre per il body building, inoltre, hanno disponibili barrette e succhi energetici ad alto apporto proteico, oltre a barrette energetiche carbo complex.


VOLETE UN CORPO SODO, SNELLO E SCOLPITO?


Cercate una palestra che offra un’ampia varietà di macchine cardio e per l’allenamento a circuito, come treadmill, bike, ellittiche, stepper, stair climber, arm bike, e attrezzi come kettlebell, foam roller, bosu balance trainer, palle mediche e gymball. Dovrebbe esserci, inoltre, l’attrezzatura essenziale per il bodybuilding e il sollevamento pesi: barre, manubri e cavi. Soprattutto, però, la palestra dovrebbe offrire una buona varietà di corsi, così da motivarvi e “costringervi” a mantenervi attivi, come spinning, danza, allenamento bruciagrassi e addominali, tanto per citarne alcuni. Le donne che decidono di varcare per la prima volta la soglia di una palestra, o che magari si sentono intimidite da questo tipo di ambiente, dovrebbero considerare la possibilità di sceglierne una per sole donne, dove uno staff preparato le aiuterà a entrare in confidenza con il programma di allenamento.

PRIMA DELL’ISCRIZIONE


Quando scegliete la “vostra” palestra, tenete in considerazione anche:

• la pulizia;
• la posizione;
• il prezzo;
• le qualifiche dello staff e il suo modo di comportarsi;
• la tipologia di clientela;
• l’orario di apertura.

Prima di firmare il foglio di iscrizione, rivolgete queste domande fondamentali: la mia quota associativa può essere bloccata, rimborsata, ceduta a qualcuno? La palestra ha un’assicurazione? Posso (in caso di una palestra in franchising) accedere alle altre sedi durante eventuali spostamenti? Negoziate, inoltre, la vostra quota: avete il coltello dalla parte del manico, c’è moltissima concorrenza!